Arredare un appartamento in condominio è facile

Chi desidera arredare un appartamento in condominio, vorrebbe farlo possibilmente secondo i propri gusti. Adeguare gli interni ai gusti e alle esigenze personali è, tuttavia, un’operazione molto onerosa in termini di lavoro e di tempo. Un ostacolo superabile grazie alla digitalizzazione. Infatti, sussistono già progetti immobiliari che per la scelta degli interni si affidano a un nuovo strumento on-line.

Calarsi nel ruolo di architetto di interni, comodamente seduti al PC, tablet o con l’ausilio del cellulare, e arredare il proprio appartamento in condominio secondo i propri gusti? Un metodo da tempo applicato alle automobili si sta diffondendo anche tra gli immobili. Lo rende possibile lo sviluppo del software di Datahouse, uno spin-off del PF.

Arredare on-line l’appartamento in condominio

Per agevolare i futuri proprietari nella scelta dell’arredamento, il sistema offre una selezione di planimetrie, stili ed elementi, con cui è possibile arredare il proprio appartamento e, naturalmente, visitarlo virtualmente. I pavimenti e le superfici offrono diverse opzioni di colori e materiali. È inoltre possibile scegliere diverse rubinetterie. Soltanto per l’arredamento dei bagni e delle cucine e l’illuminazione subentrano opzioni aggiuntive che generano costi supplementari.

Vantaggi per tutte le parti coinvolte

In base alle dichiarazioni fatte dagli sviluppatori del software al domenicale NZZ am Sonntag, «gli acquirenti di un appartamento si sentono spesso sopraffatti, quando si tratta di arredarlo». Stando agli sviluppatori, una selezione più piccola messa a punto dagli esperti offre vantaggi a abitanti e ditte coinvolte.

Ulteriori vantaggi secondo NZZ am Sonntag: il processo di vendita si accelera, l’onere di consulenza si riduce, il marketing è agevolato, le discussioni sui prezzi diminuiscono e la trasparenza per gli acquirenti aumenta. C’è di più: tramite un’interfaccia digitale, la selezione definitiva degli acquirenti viene trasmessa direttamente alle società che eseguono i lavori.

Attualmente di particolare interesse per i grandi progetti

Lo svantaggio: per i progetti più piccoli e gli investitori privati ​​l’onere legato all’impiego del software probabilmente è ancora troppo grande. Per contro, il sistema si rivela interessante per i progetti più grandi. Potete sfruttare appieno i vantaggi di cui sopra. Gli offerenti del software stanno adeguando l’applicazione modulare per diversi progetti residenziali. C’è di più: il principio è facilmente applicabile anche agli uffici e alle superfici commerciali.

Aktuelle Blogbeiträge

MOSTRA TUTTO

Il vostro tema immobiliare.
La nostra soluzione globale.

TORNA SU
X
Send this to a friend